CHI SONO

Raffaella Brusaglino nasce a Torino, dove vive e lavora come pittrice. Si forma allo IED – Istituto Europeo di Design - di Torino ed inizia il suo percorso artistico come illustratrice di libri per l’infanzia e di manifesti per il teatro.

Nel 1999 risiede a Praga e lavora per il teatro di marionette «Minor», per il quale disegna le locandine degli spettacoli.

Tornata in Italia il suo lavoro si allontana dal disegno su carta ed inizia a coinvolgere pareti e mobili, per numerosi allestimenti scenografici e decorazione di interni. In questa fase, Raffaella sperimenta tecniche diverse, come l’affresco su calce e le patine

su legno.

Nel 2005 si sposta a Barcellona per collaborare alla produzione di spettacoli della compagnia Trukitrek, compagnia di teatro di figura. Qui inizia anche a dipingere su tela, lavori che esporrà a Barcellona ed anche in Italia. A partire da quel periodo la pittura diventa il suo mezzo espressivo preferito. Le tele di Raffaella racchiudono le molteplici esperienze e tecniche acquisite negli anni.

Dal 2013 inizia un'attività espositiva più intensa, con la presenza permanente presso la galleria Le Camaleon di Antibes.
Nel 2015 la galleria 
Patrick J. Domken di Cadaques ospita la sua mostra «Personale» insieme a quella dedicata a Miguel Condè.
Nello stesso anno vince con la tela «
Agatha» la XLVI Edizione del Premio di Pittura «Il Grillo d'oro», Candiolo (To)
Nel 2016 conclude il primo ciclo di tele «
Materia Prima» che presenta alla galleria Arte per Voi di Avigliana (To).

Questo progetto viene ospitato all'interno della mostra di arte contemporanea «Sconfinati momenti di vita» a Palazzo Lomellini a Carmagnola (To) e presso la galleria Tinber di Pragelato (To).

Viene invitata a esporre con Nisbet, Rispoli e Stoisa all'interno della rassegna «Metamorphosis – aria, acqua, terra», presso la galleria Arte per Voi di Avigliana (To).

©2018 Raffaella Brusaglino Pittrice /  Corso Svizzera 79/7 / Torino

  • Nero Facebook Icon